Trasparenza

Adempimenti Delibera ANAC N° 294 del 13/04/2022

Sevizi erogati

  • Carta dei servizi scarica
  • Costi contabilizzati – I costi contabilizzati dei servizi erogati agli utenti e il relativo andamento nel tempo sono deducibili dalla lettura del bilancio di esercizio. Questo perché l’attività della Casa di Cura consiste esclusivamente nel rendere prestazioni sanitarie in regime di accreditamento.
  • Criteri per la gestione delle Liste di Attesa dei Ricoveri – clicca qui per i criteri
  • Tempi medi di attesa – I tempi medi di attesa non sono mai superiori ai 15 giorni se non quando siano necessari ulteriori accertamenti (rispetto agli esami di routine previsti), prima del ricovero.

Contratti

Bilancio di esercizio.

Concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi e attribuzione di vantaggi economici

La Casa di Cura non ha ricevuto alcuna sovvenzione, sussidio o attribuzione di vantaggi economici dalle Pubbliche Amministrazioni. Si segnala che le retribuzioni delle prestazioni effettuate per conto del Ssn in regime di accreditamento non rientrano tra le sovvenzioni di cui trattasi, poiché in tal caso si tratta di pagamenti effettuati dietro prestazioni, quindi a fronte di un contratto; in questi casi, infatti, oltre all’esistenza di un sinallagma contrattuale, si tratta di corrispettivi versati a fronte di attività che già sono oggetto, tra le altre cose, di adeguati presidi di trasparenza. Ad ogni buon conto, gli importi percepiti a fronte del contratto già figurano nel bilancio soggetto a pubblicazione in base alle norme del Decreto Trasparenza.

L. 24 2017 (c.d. Legge Gelli-Bianco)

  • Relazione Risk Management – scarica
  • Risarcimenti erogati nell’ultimo quinquennio – scarica

Class Action

La Casa di Cura non ha subito ad oggi class action da parte dei propri utenti.

Modello organizzativo ex D. Lgs 231/01

Accesso civico

Il diritto di accesso civico “semplice” a dati e documenti (D.lgs 33/2013, art. 5 comma 1) è costituito dal diritto di chiunque di ottenere il rilascio di documenti, informazioni o dati che non siano stati pubblicati in violazione di un obbligo di legge. Le strutture sanitarie accreditate che hanno un contratto avente ad oggetto la fornitura di prestazioni per conto del Sistema Sanitario sono soggette al diritto di accesso civico in relazione ai soli documenti, dati e informazioni relativi allo svolgimento dell’attività di assistenza sanitaria.

Secondo il diritto di accesso civico “generalizzato” (D.lgs 33/2013, art. 5 comma 2) chiunque ha diritto di accedere ai dati e ai documenti ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti secondo quanto previsto dall’articolo 5-bis.

Recapiti

di seguito si riportano i recapiti dell’ufficio cui indirizzare la richiesta:
Ufficio Relazioni con il Pubblico email: casadicurascarnati@gmail.com